“Sentinelle del mare” a Supporter Beach.

 

Il 23 luglio alle ore 10.00 arriva a Fossacesia marina, nel nostro stabilimento il progetto “sentinelle del mare”, il progetto del Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna per la salvaguardia dell’ambiente e la consapevolezza ambientale. Nello specifico, l’iniziativa punta al monitoraggio della biodiversità marina coinvolgendo, con il sostegno di Confcommercio-Imprese per l’Italia,  le imprese turistiche associate, i cittadini e i turisti in diverse località d’Italia. Sono più di venti le zone balneari in cui i giovani biologi di Unibo, in collaborazione con gli operatori turistici del Sistema Confcommercio, raccoglieranno i dati sullo “stato” del mare tramite interviste a bagnanti, snorkelisti e subacquei.

 

La mattinata

 

Nella mattinata i biologi spiegheranno l’iniziativa ed inviteranno tutti a riempire le schede per la realizzazione dell’indagine. Lo stabilimento, in collaborazione con l’Associazione subacquea “Orsa minore”, il centro Sup e il mini club darà la possibilità di effettuare la rilevazione e la compilazione delle schede.

Le schede serviranno ai ricercatori dell’Università di Bologna per confrontare i dati con quelli raccolti negli anni precedenti e verificare come è cambiata la salute del Mediterraneo nell’ultimo decennio.  Sarà anche un modo per sensibilizzare turisti e operatori sull’impatto ambientale delle attività umane e sulle conoscenze biologiche ed ecologiche.